If adventures will not befall a young lady in her own village, she must seek them abroad♥..part 1!

Salve Janeites!♥ 

È con immenso piacere che mi accingo a raccontarvi il mio ultimo viaggio in Inghilterra! 🙂 Non sarà facile per me esprimere a parole l’emozione provata in quei tre meravigliosi giorni, ma farò del mio meglio per cercare di trasmettervi la gioia vissuta in occasione della realizzazione di due sogni meravigliosi!♥

Tutto ha avuto inizio con l’annuncio da parte del “The Old Vic Theatre” di Londra della messa in scena, di lì a pochi mesi più tardi, di uno spettacolo teatrale molto intenso, “The Crucible”, con un cast eccezionale! Il nome che, come immaginerete, ha attratto maggiormente la mia attenzione è stato quello di Richard Armitage, un artista che, sin dai tempi di “Nord e Sud”, mi ha regalato, anzi, ci ha regalato, tante emozioni..

L’occasione di vedere a lavoro, a pochi metri di distanza, uno degli attori (se non l’attore) che più stimo e amo mi ha subito portato a prendere in considerazione la possibilità di partire per l’amata Inghilterra, nonostante avessi avuto il piacere di andarvi solo pochi mesi prima, in occasione del favoloso regalo di laurea di mia cugina! 

Chi mi conosce bene sa che quando tengo veramente a qualcosa, quando qualcosa mi appassiona, quando so che si tratterebbe di una di quelle esperienze da portare per sempre nel cuore, faccio il possibile per cercare di realizzare il mio sogno.

Potete immaginare la mia gioia quando mia cugina ha accettato di ripartire insieme a me per questa nuova avventura! 🙂 (ti voglio bene Ale ♥)

Non restava che scegliere le date di arrivo e partenza, in base ad impegni lavorativi e universitari. Saremmo andate allo spettacolo di chiusura, quello di Sabato 13 Settembre! Questo non solo ci avrebbe permesso di assistere all’ultima emozionante messa in scena dell’opera, ma anche di aggiungere un’altra tappa al nostro viaggio: il Jane Austen Festival di Bath! ♥ Naturalmente avremmo comunque deciso di visitare una delle città a me più care, ma farlo in occasione della Promenade che avrebbe tentato di ottenere il Guinnes World Record sarebbe stato ancora più emozionante, per una Janeite come me! 🙂 È deciso: 12-14 Settembre 2014!

Sveglia alle 3, partenza per l’aeroporto, attesa, partenza..e, due ore dopo (continua a sembrarmi incredibile come in sole due ore si possa arrivare nella mia amata Londra♥) arriviamo in terra britannica! 🙂

Il primo giorno è dedicato alla ricarica della Oyster Card (preziosamente tenuta da una parte per il viaggio successivo), al ritiro dei biglietti ferroviari per Bath (prenotati online da casa) e al goderci la bellissima città, al visitare di nuovo i suoi angolini più amati e al fare shopping…ed è proprio in occasione dello shopping in Oxford Street che inaspettatamente incontro (ne sono sicura al 99%) Emun Elliot, protagonista di “The Paradise”, la serie tv che sarebbe iniziata su laeffe proprio quello stesso weekend!!! Me lo sono visto arrivare incontro..purtroppo stava camminando con evidente fretta e non me la sono sentita di fermarlo..ma ho pensato: “Non ci posso credere!!! Si tratta di una di quelle coincidenze che mi fanno veramente credere nel destino!” ♥
Emun Elliot in “The Paradise” as John Moray
Ad un’ora non troppo tarda andiamo a dormire, per ricaricare le energie in vista dell’intensa giornata successiva, che avrà inizio con il treno per Bath di prima mattina! In meno di due ore, da London Paddington arriviamo a Bath Spa, in perfetta linea con la nostra tabella di marcia! 

Ad accoglierci, a pochi passi dalla stazione, questo meraviglioso giardino!♥
A wonderful garden in Bath

Beautiful garden in Bath

Beautiful garden in Bath
Me and the previous garden in the background

Dopo aver fatto pochi passi verso il centro, ci imbattiamo nei primi Janeites!♥ Non è meraviglioso vederli camminare in abiti austeniani nelle strade di oggi? Sembra quasi che potrebbero salire da un momento all’altro sull’autobus per l’università di Bath! 🙂

Janeites in Bath

Pochi minuti dopo, attraversate strade e stradine incantevoli, arriviamo in centro, e di fronte a noi si staglia l’imponente e bellissima Abbazia di Bath! Non è meravigliosa?

Bath Abbey

Abbiamo visitato anche il suo interno, e ne è valsa veramente la pena, è ricchissimo di arte e testimonianze storiche! 

Bath Abbey
Bath Abbey

Bath Abbey


Uscite dall’Abbazia, la nostra tappa successiva è a pochi passi da noi, le meravigliose terme romane! Di queste e di altro ancora vi racconterò nel prossimo post, lasciandovi con uno scorcio di una caratteristica piazza di Bath!♥

Bath city centre

To be continued..  ♥

2 pensieri su “If adventures will not befall a young lady in her own village, she must seek them abroad♥..part 1!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...